L’archivio dell’Istituto ligure per la storia della Resistenza e per l’età contemporanea conserva un patrimonio di oltre 250.000 documenti, i quali raccolgono il materiale versato a partire dal 1947, alla costituzione dell’Istituto stesso, da enti, formazioni e organismi vari impegnati nella Resistenza nonché da partigiani, cittadini e studiosi che hanno acquisito personalmente o ordinato documentazione inerente la lotta di Liberazione.

E’ uno dei più completi e meglio conservati fra gli archivi del Comitato di Liberazione regionale.

Tra i fondi depositati o donati, si segnalano per la loro rilevanza il Fondo “Cln regionale per la Liguria” e il Fondo “Giorgio Gimelli”.